domenica 23 dicembre 2007

Io e la danza

Non sapevo con cosa iniziare il blog e così ho pensato di parlarvi del mio sport (...noooooo! disciplina): la danza. Ho iniziato quando avevo 4 anni con la classica e così ho continuato per dieci anni. Anche lì facevo la "prima della classe" (brutto vizio) e, soprattutto negli ultimi anni, sono sempre stata presente alle lezioni, anche quando stavo male, perché la nostra insegnante D.C., era piuttosto esigente e siccome desideravo essere sempre in prima fila negli spettacoli in teatro, cercavo di soddisfarla e devo dire che ci sono riuscita! La danza classica è davvero meravigliosa, con tutti i suoi pro e contro...dà una tale soddisfazione riuscire a salire sulle punte, a fare piroette e poi che carini che sono i costumi: un sogno! Gli unici inconvenienti sono i lancinanti dolori che provi dopo essere stata minuti su minuti in delle scarpe di gesso, con la suola di legno e i chiodi...non avete idea delle sofferenze che deve patire una graziosa e leggiadra ballerina, che peraltro è costretta a sorridervi in qualsiasi situazione! Ma basta con le lamentele... Piuttosto voglio raccontarvi degli altri tipi di danza in cui mi sono cimentata. La danza contemporanea è molto rilassante e piacevole sia da ballare che da guardare! La mia maestra F.D. era inoltre simpaticissima e per noi era davvero un paradiso fare lezione con lei dopo due faticose ore di classica! La danza jazz è invece dinamica e il riscaldamento che comporta è molto duro, con centinaia di addominali e tanto stretching.
Se avessi potuto, avrei volentieri continuato con tutte e tre, ma se io faccio una cosa la faccio bene quindi, con l'inizio del liceo, l'anno scorso ho abbandonato perché non riuscivo a conciliare un ottimo studio con quasi 9 ore di attività alla settimana e per me la scuola viene prima di tutto (o quasi). Così sono passata a flash dance, con le sue misere 2 ore di lezione, ma sapete una cosa? Non mi ha tanto soddisfatta e tra una verifica e un'interrogazione, a febbraio dell'anno scorso ho mollato pure questo. Ora sono disperatamente in cerca di uno sport...mi dissero: "fai nuoto", ma sinceramente non ho voglia di perdere tutto quel tempo per cambiarsi-bagnarsi-asciugarsi e andare via tutti umidicci (ho avuto l'esperienza per tutte le elementari -anche se è stato bello-). Penso che alla fine opterò per una palestra!

3 commenti:

blocky ha detto...

ma continua la danza!!!!!
tu a fare palestra nn ti vedo assolutamente!

Anonimo ha detto...

guarda anche io faccio danza da 9 anni e se ti vuoi credere la più brava della tua classe fai pure poi alcune volte si avverano i sogni !!!buona danza .CIAO!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao!secondo me volere è potere se questa è la tua passione devi continuare a ballare perchè è l'unica cosa che ti fa sentire veramente bene con te stessa! Io faccio seconda liceo scientifico e non è facile oltre alla scuola inserire anche 10 ore di danza alla settimana, ma ballare è tutta la mia vita e anche se mi costa tantissimi sacrifici io vado avanti e non mollo..beh, secondo me, non lo devi fare neanche tu :)